giovedì 16 dicembre 2010

Serramenti esterni

In attesa dell’arrivo delle finestre previste per i primi giorni del nuovo anno vorrei soffermarmi sulla soluzione trovata per il sistema di oscuramento esterno.
Sull’isolazione a cappotto applicare tasselli per sostenere imposte è spesso un problema e abbastanza costoso. Problema che si accentua notevolmente con l’aumentare dello spessore. Vi ricordate? Siamo ad oltre 20 cm di coibentazione. Un’azienda che offre ottimi accessori per le facciate di questo tipo è l’italiana MAICO che risolve l’ancoraggio delle persiane con questi prodotti e li presenta in questo esaustivo video di posa.
Un'altra soluzione, quella che vi presento, è stata ideata su indicazione della committenza insieme ad Andrea Pertile, titolare della Pertile serramenti, l’azienda  veneta che fornirà la serramentistica. Si è escogitato di utilizzare scuri a libro che si impacchettano nell’imbotte della finestra ancorati su un telaio posato prima di quello della finestra in maniera del tutto indipendente:

IMG_7661
vista dall’interno, prima della posa del serramento

IMG_7663
esterno con antoni chiusi

IMG_7665
e aperti

Il risultato estetico è gradevole. La laccatura grigia, tono su tono con la cornice crea nell’insieme un effetto di continuità. Offre inoltre il vantaggio che, una volta aperte, non celano i cementi decorativi come avrebbe fatto una persiana tradizionale. 

Seguitemi ancora!

Se ti è piaciuto questo articolo, iscriviti al feed per tenerti sempre aggiornato sui nuovi contenuti del blog! Per maggiori informazioni sui feed clicca qui.