giovedì 1 marzo 2012

Aler inaugura il condominio multietnico in classe A

E’ troppo bello questo articolo per non condividerlo pienamente!

Sono stati consegnati i 16 appartamenti del palazzo di via Marco Polo, una scommessa vinta grazie al cambiamento della modalità della gara d'appalto: dal maggior ribasso alla migliore offerta economica Il condominio multietnico a Fagnano.

155491389_DSC_0503

Mamme e papà di tutte le razze con un sorriso enorme, bambini felici di giocare nel prato verde, un palazzo in classe A con riscaldamento a pavimento, cappotto termico, pannelli solari, solare termico, recupero dell'acqua . Stamattina (giovedì) in via Marco Polo, a Fagnano Olona, non si stava inaugurando un nuovo condominio privato superlusso ma un complesso residenziale a canone sociale dell'Aler. Paolo Galli, presidente di Aler Varese, ne va giustamente orgoglioso: «Con questo edificio, il primo in provincia in classe A, inauguriamo un nuovo corso che solo quest'anno punta a dare 250 alloggi a chi ne ha fatto richiesta - spiega - ci siamo adeguati alla normativa nazionale e regionale che permette di non fare più gare d'appalto al maggior ribasso ma gare con la migliore offerta economica. Questo è il risultato».
Il risultato è un edificio a basso impatto energetico, esteticamente gradevole e con pannelli solari che alimentano le luci esterne, solare termico per la produzione di acqua calda, sistema di recupero dell'acqua per diminuire gli sprechi, ventilazione meccanica per il ricambio dell'aria. Insomma un piccolo gioiello architettonico a disposizione delle sedici famiglie che questa mattina hanno preso possesso degli alloggi. Famiglie italiane, africane, arabe o dell'est europeo si ritroveranno a vivere nei loro nuovi appartamenti a partire da oggi. 
L'edificio, inaugurato alla presenza del sindaco Marco Roncari e del dirigente di Regione Lombardia Antonino Carrara, è costato 2,7 milioni di euro con un risparmio di centomila euro rispetto al preventivo iniziale ed è stato consegnato dalla ditta con 100 giorni d'anticipo rispetto ai tempi preventivati da parte dell'associazione temporanea d'impresa realizzata tra A.M.C. srl di Gallarate e Euro Consorzio lavori Scarl di Treviolo (Bg).

fonte Varesenews

Se ti è piaciuto questo articolo, iscriviti al feed per tenerti sempre aggiornato sui nuovi contenuti del blog! Per maggiori informazioni sui feed clicca qui. Oppure inserisci la tua mail in alto a destra.